Presunto redattore di Hardcorella Duemila picchiato all’uscita di un concerto di Giò Sada

“Dev’essere lui, una volta disse che aveva una macchina da scrivere!” Questa la prima frase che la scorsa notte ha udito F.M., un hardcore kid pugliese, prima di essere subire un pestaggio da parte di alcuni presunti vendicatori dell’onore della Scena che avrebbero individuato in lui un sicuro collaboratore di Hardcorella Duemila. Il ragazzo era da poco assistito…