Presunto redattore di Hardcorella Duemila picchiato all’uscita di un concerto di Giò Sada

rissa.jpg

“Dev’essere lui, una volta disse che aveva una macchina da scrivere!” Questa la prima frase che la scorsa notte ha udito F.M., un hardcore kid pugliese, prima di essere subire un pestaggio da parte di alcuni presunti vendicatori dell’onore della Scena che avrebbero individuato in lui un sicuro collaboratore di Hardcorella Duemila.
Il ragazzo era da poco assistito ad un concerto di Giò Sada, il recente vincitore di X Factor che da giorni è nel mirino di tutti i punk più duri e puri per il suo passato da cantante di Minus Tree e Waiting For Better Days, quando è stato avvistato da alcuni giovani non identificati che dopo averlo riconosciuto avrebbero iniziato a fare domande. “Sei tu che scrivi su quel sito di merda?”, “Lo sappiamo tutti che a scuola andavi bene”, “Una volta hai detto che non ti piacciono i Negazione” “Com’è che non c’eri l’altra sera agli Agnostic Front?”.
Ma le accuse e gli spintoni sarebbero finite qui se il gruppo non avesse notato che il ragazzo era fuori al locale dove si era appena esibito Giò Sada. “Allora sei anche tu un maledetto traditore, ti abbiamo scoperto!”, e da quel momento sono partiti calci e pugni che hanno lasciato a terra il malcapitato, salvato solo dall’intervento di alcuni passanti.
Gli inquirenti sono ora alla ricerca degli aggressori. Da parte nostra la più sentita solidarietà al ragazzo picchiato (anche per i gusti musicali non proprio dei migliori), e una sola precisazione: nessuno ci ridurrà al silenzio.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s