Napoli, gruppo noisecore incide a Capodanno disco con soli botti illegali

botti.jpg

Arrivati al 5 gennaio si pensava di aver chiuso il capitolo dedicato alle notizie di Capodanno, ma prontamente è arrivata una smentita.
Nella notte del 31 dicembre infatti, i Botting Gristle, gruppo noisecore della provincia di Napoli, potrebbero essere riusciti nell’intento di comporre il primo disco basato interamente su esplosioni di petardi al 100% illegali.
La notizia è giunta in redazione come comunicato stampa anonimo per ragioni legali, corredato solo dalla foto che pubblichiamo. Mancano ancora riscontri audio della performance, ma da quanto si legge ben due membri del gruppo si sarebbero immolati per la causa di questo disco riportando ferite che sono state poi medicate all’ospedale Caldarelli. Un altro membro del gruppo risulta ancora disperso tra i fumi causati dalle esplosioni che hanno reso l’area intorno allo studio di registrazione ancora off limit, così come l’incauto fonico che ha registrato questo possibile capolavoro della musica contemporanea.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s