Scoperto cosa nascondono cantanti hardcore nel pugno dietro la schiena

 

braccio2.jpg

Chiunque sia stato a un concerto hardcore si sarà chiesto almeno una volta cosa davvero nasconda la posa del pugno dietro alla schiena così abusato da un gran numero di cantanti. Oggi, dopo anni di battaglie da parte di singoli, crew e bands, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha finalmente alzato il velo di segretezza che circondava questa posa, riconoscendola come malattia invalidate al 90%.
Il disturbo, che è stato ribatezzato dall’Oms Sindrome del Fronte Agnostico, affligge centinaia di vocalist in tutto il mondo, e colpisce nel silenzio generale anche in Italia, in particolare tra i cantanti di gruppi nyhc o metalcore.
Da anni la ricerca scientifica lavora per trovare una cura a questa malattia episodica (si manifesta quasi solo durante i concerti) ma dolorosa, che solo in Italia costa in terapie e riabilitazione diversi milioni di euro l’anno. Ora questi costi passeranno dalle persone colpite al Servizio sanitario nazionale, per una spesa prevista di almeno 6 milioni di euro per il solo 2016.

One thought on “Scoperto cosa nascondono cantanti hardcore nel pugno dietro la schiena

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s