Gruppi vegan esprimono timori per la cena del prossimo Vicenza Hardcore Fest

gatto.jpg

Nel giorno della Giornata mondiale del gatto, l’ambiente punk hardcore veneto è scosso in queste ore da una serie di polemiche che rischiano di compromettere la buona riuscita del prossimo Vicenza Hardcore Fest, uno degli appuntamenti più attesi dell’anno che è in programma la prossima primavera.
Gli organizzatori del festival hanno chiamato da tempo i gruppi previsti per la serata, ma alcuni di questi, dopo l’iniziale entusiasmo, hanno iniziato ad avanzare dubbi sulla cena che sarà loro fornita, sulla base di alcune famigerate tradizioni culinarie vicentine. “Il nostro gruppo è composto fin dagli esordi da membri vegan al 100% ed è ovvio che siamo molto attenti alla questione” ha tuonato il cantante dei Cat Decapitation. “Abbiamo dato fiducia agli organizzatori, ma adesso leggiamo che nel corso del festival è previsto un laboratorio di cucina diy con ospite speciale Beppe Bigazzi e adesso abbiamo giustamente qualche timore”.
“Abbiamo scritto agli organizzatori ma nessuno si è degnato di risponderci, per questo fino a quando non sarà tutto chiaro la nostra partecipazione al festival è sospesa. Spero che i nostri supporter capiscano, non mangiamo carne da anni per poi rischiare di trovarci un gatto per cena” ha concluso il frontman.

One thought on “Gruppi vegan esprimono timori per la cena del prossimo Vicenza Hardcore Fest

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s