Il bomber diventa di moda, panico e ira nel mondo skinhead

Nessuno pensava che sarebbe mai successo, ma invece oggi sono tutti costretti a ricredersi: il bomber, la giacca brutta per eccellenza, fiero capo distintivo di più di una sottocultura, è l’oggetto di moda preferito del 2016. Lo dicono le riviste, i blog, ed ha iniziato ad accorgersene anche il mondo degli skinhead, che più di tutti…