Pensioni, ecco prime buste arancioni per gli straight edge: dentro una fetta di salame veg

busta.jpg

Torniamo ad occuparci di pensioni dopo le allarmanti dichiarazioni dei giorni scorsi da parte dei vertici dell’Inps. Sono infatti iniziate ad arrivare oggi le prime buste arancioni contenenti i calcoli sulle pensioni previste per varie categorie legate al punk hardcore, e i primi della lista sono stati i vegan straight edge.
La sorpresa è stata enorme quando aprendo la busta molti dei destinatati hanno trovato una o più fette di salame vegan, neanche della migliore qualità. “Qualche sospetto mi era venuto quando ho trovato la busta nella casella della posta e ho notato che era piena di macchie di unto – ha confessato uno storico militante vegan milanese – ma quando l’ho aperta non ho potuto fare a meno di pensare che fosse uno scherzo”.
Da parte dell’Inps nessuno commento sorpreso: “I calcoli sono esatti al centesimo e se qualcuno ha trovato una fetta di salame vuol dire che quello gli spetta. Forse dovrebbero pensare di lavorare di più invece di passare le giornate a rubare cibo vegan nei negozi Natura Si o a postare su Instagram foto di quello che mangiano” ha dichiarato un portavoce dell’ente previdenziale.

2 thoughts on “Pensioni, ecco prime buste arancioni per gli straight edge: dentro una fetta di salame veg

  1. Pingback: Elezioni, Sto Cazzo di nuovo il più votato tra i punk italiani | Hardcorella Duemila

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s