Salvini, “polpette di seitan avvelenate per difendere prossimi comizi da anarchici”

polpette.jpg

Dopo la giornata di proteste di ieri a Bologna da parte dell’area antagonista ed anarchica, il leader della lega Matteo Salvini annuncia nuove misure per arginare le azioni di disturbo che sempre più spesso accompagnano i suoi comizi. Azioni che probabilmente sono destinate ad aumentare a mano a mano che si avvicina la data delle elezioni amministrative, in programma a giugno.
Salvini tuttavia non si scoraggia, e dalle pagine virtuali del suo nuovo blog “Il Populista” lancia la soluzione: “Nei prossimi appuntamenti elettorali in cui sarò presente spargeremo polpette di seitan avvelenate per tenere lontani i contestatori dell’area anarchica. Può sembrare una soluzione estrema ma questi signori non conoscono altri discorsi. E in più sono dei poveracci sempre affamati, quindi queste esche di cibo sostenibile li metteranno a posto”. “Le polpette – conclude Salvini – saranno lanciate anche dentro i cassonetti, sappiamo che molti contestatori anarchici amano lanciarsi al loro interno per recuperare avanzi e cianfrusaglie”.
Ancora non è dato sapere se si tratta della solita provocazione, ma dubitiamo che sarà il seitan salvare Salvini dalle contestazioni.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s