Bologna, punk drogati rovinano festa della mamma a un intero quartiere

brucia.jpg

Un intero quartiere nel pieno centro di Bologna è stato teatro ieri di un’iniziativa che ha causato ingenti danni nella zona di Porta Santo Stefano, in particolar modo alle famiglie che erano desiderose di festeggiare degnamente la tradizionale ricorrenza della Festa della mamma. Responsabili del gesto irrispettoso della sacra figura materna italiana, gli organizzatori dell’evento Bologna Brucia, che si è svolto dal pomeriggio fino a tarda sera bloccando una zona nevralgica del traffico cittadino e causando danni oltre che fastidi per via “dei rumori inascoltabili che hanno turbato tutti i residenti” secondo la testimonianza di un anonimo spettatore esterrefatto per il fastidio recato al “quartiere più elegante di Bologna“.
Duro, sgrammaticato e fortemente nemico della punteggiatura il commento via Facebook della presidente del quartiere, Ilaria Giorgetti, che avrebbe in privato giurato vendetta contro i suoi storici nemici punk dell’Atlantide. Appuntamento al prossimo scontro, magari in occasione di un Family Day.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s