Folla di fan di Ian Curtis celebra da H&M anniversario della sua morte

joydivision.jpg

Dalle prime ore di questa mattina una gran numero di persone si è dato appuntamento in vari negozi della catena H&M in diverse città d’Italia, in particolare Milano e Roma. Motivo dell’evento, in realtà già avvenuto in passato, celebrare il ricordo dei Joy Division e del loro leader Ian Curtis, passato a miglior vita esattamente 36 anni fa.
Il gruppo, dopo lunghi anni di dignitoso culto tra gli appassionati di dark wave e post punk, è diventato suo malgrado un feticcio di una schiera di pseudo alternativi legati a nessuna sottocultura se non quella di jeans stretti, barba e risvoltini ai pantaloni, molti dei quali hanno fatto la gioia di chiunque abbia ristampato la famosa tshirt con la copertina di Unknown pleasures. Poco altro tuttavia, a giudicare dalle risposte ricevute da un nostro collaboratore da parte dei celebranti: “La mia canzone preferita di Yanne è quella che dice sempre radio radio radio” è stata una delle più interessanti affermazioni, insieme anche a “Sto nero non mi piace, è troppo slavato” e “Ma la maglia con le strisce ci sta bene coi tatuaggi tradiscional?“.
Lo zoccolo duro dei celebranti ha giurato che sarà qui anche il prossimo anno. “A meno che non muore Tom Iorche lo stesso giorno“, ha aggiunto uno di loro.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s