Scoperto cosa divide la scena: è la trash dopo i concerti

afterparty2.jpg

Sono serviti cinque anni di studi a cavallo tra psicologia, sociologia e medicina, ma finalmente la scienza ha trovato la risposta al perché, nonostante decenni di sforzi, la scena hardcore finisca per essere sempre divisa in più fazioni: la colpa è dei dj set a base di musica trash e commerciale alla fine dei concerti.
La scoperta è avvenuta grazie al lavoro di un team dell’Università di Torino capitanata da Michele Addauei e Giovanni Scatmano, che incrociando i dati delle discussioni sui social network post concerti con interviste fatte sul campo tra il pubblico in giro per l’Italia, hanno creato un grafico che mette in evidenza in modo inconfutabile come la più grande frattura presente nel mondo dell’hardcore punk sia tra chi odia la musica techno, trash e simile alla fine delle esibizioni e chi non aspetta altro che i concerti finiscano per darsi al ballo con la scusa dell’alcol.
“Ci stanno uccidendo al suono della loro musica!” è uno dei commenti che meglio sintetizzano la posizione avversa alla trash, vista da questa fazione come una musica che distrarrebbe dalle istanze politiche promosse da molti concerti e dal sano divertimento garantito dal pogo.
Di opinione opposta chi viene alle serate per ballare: “Minchia zio, se non metti la trash dopo il concerto non sei nessuno, spacchiamo tutto” è una delle opinioni estrapolate dalle interviste.
“Non sappiamo se questa divisione sia sanabile o sia ormai parte integrante dell’hardcore italiano” ha commentato il prof. Scatmano, che ha concluso: “Abbiamo provato a capire se questa frattura genera un vero e proprio odio che potrebbe portare a conseguenze peggiori, ma arrivati a fine serata nessuno era lucido e abbiamo dovuto rinunciare”.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s