Volto noto dell’hc torinese appare tra le muffe, si grida al miracolo

sgara.jpg

Una folla di curiosi sta da due giorni affollando una via nella periferia torinese dopo che un’anziana donna ha annunciato di aver scoperto che tra le muffe di un vecchio muro era apparso il volto di un noto cantante dell’hardcore torinese. La signora avrebbe riconosciuto le fattezze del viso grazie ad un poster un tempo appeso nella stanza del figlio, un tempo fan dei Woptime, e si sarebbe rivolta prima alla polizia e poi ad un prete esorcista, che avrebbe in un primo momento identificato la macchia sul muro come il volto del da poco defunto Padre Amorth. Una tesi tuttavia smentita immediatamente di fronte all’evidente somiglianza con la fu voce dei Woptime, che tuttavia da quanto è dato sapere è vivo e in buona salute anche se lontano dalla madrepatria.
Il quasi presunto miracolo sta quindi generando un affollato via vai presso la casa della povera donna, che già appare rassegnata alla possibilità che la sua casa diventi un luogo di culto: “Speravo fosse un santo, almeno avrei ricevuto offerte da parte dei fedeli, invece mi ritrovo solo il pianerottolo pieno di birre vuote, chiazze dci vomito e cicche di sigarette. Se continuerà così i vicini mi costringeranno a cambiare casa!”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s