“Dormi se no arriva lo Skinedge”, favola della mamma punk commuove il web

skinedge.jpg

“Dormi Pierino, se no dall’armadio esce lo Skindedge che ti ruba il latte e in cambio ti da una Finkbräu analcolica”. Questa, in sintesi, la favola inventata di recente da una fantasiosa mamma punk per far addormentare suo figlio, da sempre restio a dormire nelle ore stabilite.
Una storiella innocua, ma che non ha convinto del tutto il povero bambino, che dopo il primo iniziale trauma di fronte a un nome mai sentito, ha iniziato a chiedere alla genitrice qualche notizia in più su questo fantomatico essere: “Ma com’è fatto? E perché dici che ha dei segni sulle mani? E cos’è la Finkbräu analcolica? E perché vive nell’armadio?”.
Domande sensate da parte del giovane Pierino, che hanno obbligato la madre a creare una vera storia che sostenesse le paure indotte al piccolo: “Lo Skinedge – ha raccontato – è un  essere all’apparenza simile a noi ma con i capelli corti corti, che può diventare cattivo se scopre che hai delle brutte abitudini o dei vizi, che ha delle X sulle mani così i bambini possono riconoscerlo e scappare da lui e che vive nell’armadio perché è l’unico posto dove sicuramente non ci sono drogati, capelloni e alcolizzati. Se ti prende ti fa ascoltare brutta musica a tutto volume e tu non dormirai mai più, quindi non provocarlo e fa in modo che resti lì nell’armadio” ha concluso la mamma un po’ a corto di idee.
“E la Finkbräu mamma?” ha incalzato Pierino. “Quella – ha concluso la madre prima di spegnere la luce e nascondendo una lacrima – è una storia vecchia, ma te la racconterò un altro giorno”.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s