Festival oi! sostituisce esibizioni dei gruppi con risse tra i partecipanti

oi-fight

Aria di novità nel panorama dei concerti italiani: un promoter cremonese ha annunciato oggi la nascita del primo festival oi e street punk in cui al posto delle canoniche esibizioni dei gruppi sul palco saranno previste risse tra i partecipanti. L’evento, ancora in attesa di un nome ufficiale, si svolgerà a marzo nella città lombarda e si preannuncia come un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati del genere.
Nonostante alcune potenziali difficoltà organizzative, la mente dietro questo progetto non nasconde le sue speranze: “Non ho idea di cosa mettere sui flyer al posto dei nomi dei gruppi, ma l’idea mi sembra innovativa: sono anni che frequento concerti oi! e le risse sono un must, spesso senza alcun motivo. A questo punto mi sono detto, rendiamole centrali, tanto la musica la mettiamo da dietro un mixer, risparmieremo anche un sacco di soldi che magari potranno essere usati per le spese mediche di chi si farà male”.
“Chiunque vorrà partecipare – continua – può contattarmi, specificando se vuole partecipare in una rissa tra singoli o di gruppo. La sera stessa faremo gli accoppiamenti cercando di dare spazio a tutti, del resto dalla mia esperienza le zuffe durano sempre pochissimi minuti prima che qualcuno perda”.
“Se avete un curriculum di rilievo in fatto di risse – conclude – fatelo presente nella vostra candidatura, in quel caso potreste essere tra gli headliner del festival. Ci vediamo nel pit!”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s