Alitalia proclama sciopero per impedire alla Banda Bassotti di partecipare al funerale di Fidel Castro

alitalia.jpg

Le rappresentanze sindacali di piloti e assistenti di volo dell’Alitalia hanno proclamato oggi uno sciopero improvviso che si protrarrà fino alla giornata di domenica 4 dicembre. L’azienda, sorpresa da tale astensione decisa senza alcun preavviso, ha avviato le procedure per scoprire le motivazioni ma si è definita sorpresa per le reali cause addotte: lo sciopero infatti, è stato scelto come unica possibilità concreta per impedire al gruppo Banda Bassotti di partire per Cuba e partecipare ai funerali del leader maximo Fidel Castro. “Da giorni il gruppo romano non fa altro che postare tributi a Castro – si legge in una nota sindacale – e il sospetto di tutti i lavoratori è che decidano di partire per Cuba e prendere parte alle sue esequie. Annunciamo lo sciopero come atto di responsabilità nei confronti del paese, evitando all’Italia l’ennesima figura di merda a livello internazionale dopo la rissa al concerto di Pupo a Kiev”.
“Grazie a noi buona parte della Sinistra diretta a Cuba resterà a terra, non ringraziateci di questo” conclude il comunicato.
I voli riprenderanno regolarmente lunedì 5 dicembre.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s