Sondaggio, 9 gruppi stranieri su 10 suonano in Italia solo per il cibo

buffet.JPG

Se da sempre vi chiedete perché il vostro gruppo preferito non tocca mai l’Italia quando è in tour forse state per scoprire il perché: evidentemente non sono amanti della buona cucina.
Questo in sintesi il significato di un sondaggio pubblicato oggi dal Bagherozzo Rosso che ha intervistato oltre 100 gruppi punk, hardcore e metal underground, chiedendo ai loro rappresentanti quale fosse il reale motivo che li spinge a venire a suonare nel Belpaese. I risultati finali sono stati tutt’altro che esaltanti per il panorama nazionale: l’82% dei gruppi dichiara, infatti, di non venire a suonare in Italia per i cachet, che sono sempre più bassi che nel resto d’Europa; il 91% afferma di non suonare per i dischi o il merch venduto, che spesso non paga nemmeno il casello autostradale; se si parla di affluenza i dati restano quelli, visto che l’80% delle band la reputa bassa, mentre un po’ meglio va al fattore calore del pubblico, che però nella classifica europea appare poco migliore di quello (freddino) della Lituania.
Negativi, ancora, i giudizi sulle sedi dei concerti (in particolare gli squat da parte dei gruppi americani che spesso ignorano cosa siano) e sugli alcolici forniti (e qui pesa la criminale scelta della Lidl di non distribuire più l’amata Finkbräu). Resta solo una voce a salvare la scena italiana secondo i gruppi esteri: il cibo. Perché per uno straniero, nonostante il sempre presente rischio di beccarsi un’epatite, mangiare in Italia sarà sempre meglio di quello che ti propinano in Inghilterra, Germania, Russia o altri paesi a caso. Morale della favola, cari promoter, almeno sul cibo fate i seri, altrimenti ci giochiamo i pochi gruppi che ancora vengono volentieri in Italia. E tifate per il riscaldamento globale, perché il 76% dei gruppi considera ancora l’Italia il paese del Sole e quando c’è maltempo la prendono molto male.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s