Bambino cristiano mangia un Ferrero Rocher e diventa seguace del demonio

indemoniato.jpg

 Era sembrata una simpatica ed innocua trovata di marketing ma a volte giocare con l’occulto può avere conseguenze nefaste. È appena arrivata in redazione, infatti, la notizia che un bimbo di pochi mesi, Bafometto Fumagalli, figlio di una coppia di osservanti cristiani di Bergamo, verserebbe in stato di possessione diabolica pochi minuti dopo che il nonno Alestero gli avrebbe fatto assaggiare un cioccolatino Ferrero Rocher. 

La popolare casa di produzione dolciaria è da poche ore nell’occhio del ciclone per aver pubblicato una pubblicità in vista dell’Epifania pregna di richiami al numero dell’Anticristo, attirando le ire dei cattolici osservanti ma anche la stima di un gran numero di metallari mediamente satanisti. Molti di loro hanno preso sottogamba il messaggio infatti, senza immaginare che una tale pubblicità potesse aprire le porte dell’inferno.

Il piccolo Bafometto da ore, raccontano i genitori, avrebbe iniziato a imprecare, bestemmiare e reclamare in regalo l’ultimo disco dei Darkthrone, nonostante non sapesse ancora parlare. Inoltre avrebbe sgozzato gran parte dei suoi pelouche e provato a più riprese a mordere lo stesso nonno Alestero. 

I genitori disperati hanno già chiesto aiuto a vari esorcisti, ma nessuno si è detto in grado di liberare un’anima così giovane da una possessione demonico-cioccolatosa. Ancora è presto per sperare in un lieto fine, ma si spera che l’accaduto sia un monito a non invocare il maligno neanche sotto forma di una croccante pralina.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s