Bologna, pronto piano di occupazione del Bar Luisa in caso di sgombero dell’Xm24

bar luisa.jpg

L’antagonismo bolognese è in fermento da ieri, quando si è diffusa la notizia dell’arrivo dell’avviso di sfratto al centro sociale Xm24 da parte del Dipartimento Cura e Qualità del Territorio del Comune di Bologna. L’ultimatum, che rientra nel piano dell’amministrazione Merola di riqualificazione “turistica” del quartiere Bolognina, dà tempo fino al prossimo 30 giugno per abbandonare gli spazi di via Fioravanti, nei quali l’esperienza di autogestione dura ormai da 15 anni.
Chiaramente non si è fatta attendere la reazione ufficiale del Centro Sociale, che attraverso i suoi portavoce ha fatto sapere che nessuno intende abbandonare la struttura e lascia prevedere che ogni tentativo di sgombero non avverrà col benestare degli occupanti.
Quello che ancora in pochi sanno, tuttavia, è che in caso di emergenza le frange più estremiste hanno già pronto un piano b: molte voci confermano che in caso di sgombero dell’Xm sia già pronta una task force pronta ad occupare il vicino bar Luisa, noto luogo di aggregazione selvaggia degli irriducibili delle serate dopo che la chiusura dei cancelli del centro sociale. Il bar è già balzato più volte agli onori delle cronache locali ma rappresenta un luogo amato da tutta la comunità punk bolognese, che lo considererebbe la prosecuzione più che legittima dell’esperienza dell’Xm24.
Non mancano tuttavia alcuni possibili problemi: innanzitutto la proprietà cinese del bar, che pur in buoni rapporti con gli avventori non lascerebbe tutto senza provare a difendersi; la famiglia che gestisce il bar è, tra l’altro, diretta discendente della monaca Shaolin che inventò il Wing Chun e tutti sono perfettamente in grado di difendere il locale da qualsiasi orda di punk che tentassero di occuparlo.
Ad ogni modo il piano sembra godere l’appoggio dei collettivi. C’è solo da sperare che prima di una battaglia tra punk e comunità cinese il Comune rinunci al suo folle progetto.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s