Modena, gruppo scomparso nel 2010 ritrovato mummificato in uno squat semiabbandonato

scintilla.jpg

Macabra scoperta a Modena, dove a distanza di anni lo squat La Scintilla ha ospitato una serata hardcore come non accadeva da almeno sei anni a questa parte, se non per qualche sporadico episodio. Il centro sociale non era stato chiuso o sgomberato, ma semplicemente abbandonato da una consistente fetta dell’ambiente anarcopunk, quindi la serata di sabato, a sostegno delle spese legali di Bologna, rappresentava un vero e proprio evento per chi aveva vissuto la sua stagione d’oro. Nulla, tuttavia, in confronto al ritrovamento avvenuto nel corso dei preparativi dell’evento, avvenuto nel pomeriggio quando all’ultimo piano della palazzina, in una stanza da tempo chiusa, sono stati ritrovati i corpi mummificati di 4 persone.
Il mistero sulle identità dei quattro è durato diverse ore fino a quando uno storico esponente del punk emiliano ha legato la scoperta all’inquietante scomparsa, nel 2010, di un gruppo grindcore lituano passato in Scintilla quando durante il suo primo e unico tour. La band era scomparsa dopo quella data ma nessuno si era preso la briga di cercarla se non dopo qualche settimana e il disinteresse delle forze dell’ordine non aveva aiutato le indagini, che si erano chiuse con un nulla di fatto.
Difficile risalire alla dinamica che ha portato a dimenticare delle persone chiuse, ma si suppone che il gruppo a fine concerto si fosse perso nell’edificio, forse dopo aver esagerato con l’alcol, e sia stato erroneamente chiuso dagli occupanti senza riuscire ad evadere dalla sua prigione.
Le mummie, che non sono state reclamate da nessuno, sono al momento rimaste dove sono state trovate e potrebbero diventare col tempo un’installazione. Per la cronaca il concerto è stato un successo, non ha subito alcun contraccolpo e tutti si augurano che rappresenti un ritorno a nuova vita per uno degli squat più amati del paese, con o senza attrazioni mortuarie.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s