Collettivo abbandona il web per promuovere i concerti e torna ai segnali di fumo

Dopo una serie di riunioni fiume e dibattiti durati diverse settimane, un collettivo punk lombardo ha deciso di spegnere le comunicazioni con il mondo esterno via web per ritornare a forme più autentiche e non inquinate dall’invadenza delle multinazionali. L’annuncio è stato dato ufficialmente sui social network, dopodiché vari account riconducibili al collettivo ed ai suoi esponenti…