Sicilia, Ong indagata per booking di band di immigrati clandestini

ong.jpg

Le indagini sui presunti legami tra Organizzazioni non governative ed immigrazione clandestina si arricchiscono oggi di un nuovo tassello. Questa mattina, infatti, sono stati comunicati degli avvisi di garanzia ai membri di una Ong nota come 2 Step Senza Frontiere, accusata dalla Procura di Trapani di aver trasformato la sua attività di assistenza ai migranti in una vera e propria agenzia di booking che da mesi organizza concerti per band di immigrati in Sicilia e in altre regioni del sud Italia.
Il filone dell’indagine era partito dopo le segnalazioni di alcuni gruppi punk del Mezzogiorno, ormai rassegnati dall’impossibilità di trovare modo di esibirsi in Sicilia perché tutti i locali e centri sociali erano occupati da concerti di band provenienti da Africa e Medio Oriente. Su tutte i già noti Lazy Ungrateful, gruppo già noto alla scena hardcore italiana per le polemiche sui loro rimborsi gonfiati da molti organizzatori.
Ed è proprio dai rimborsi che si sono poi evolute le indagini: da alcune intercettazioni sembra che infatti alcuni esponenti della Ong indagata abbiano parlato di ingenti somme di denaro garantite dal governo, che sarebbero però solo in parte state versate ai gruppi sotto forma di rimborso spese. Il resto dei fondi, i famosi 35 euro a membro, sarebbero quindi finiti nelle tasche di 2 Step Senza Frontiere per il suo lavoro di booking.
E’ ancora prematuro prevedere a cosa porteranno queste indagini ma ci si augura che venga fatta luce su questo mercato dei concerti che rischia di alimentare il razzismo dal quale non è esente neanche la scena punk hardcore nazionale.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s