Organizzazione di un festival si tramuta in un reality a puntate

festival.JPG

Si è trasformata in una via di mezzo tra uno psicodramma e un reality a puntate, postato sui social network, l’organizzazione di un semplice festival hardcore nel Nord Italia. Quelle che inizialmente erano semplici incontri di un collettivo di amici per decidere gruppi, location ed altri aspetti organizzativi, sono infatti diventati, dopo i primi iniziali entusiasmi, delle vere e proprie faide che giorno dopo giorno sono state posti on line alla mercé del pubblico che non era altro che in attesa di avere aggiornamenti sull’evento.
Tra liti, accuse reciproche, annunci pubblicati e poi smentiti, in pochi giorni gli organizzatori si sono tramutati in veri e propri personaggi, con la loro base di sostenitori in base alle tattiche scelte per portare avanti i propri gruppi favoriti, sempre con l’aiuto imprescindibile del web. Ecco quindi il sabotatore, che finora non ha fatto altro che boicottare le decisioni altrui senza proporre niente di suo; l’amicone, interessato solo a far suonare i gruppi di amici; il politico, che al contrario porta avanti solo i gruppi in base alle idee sbandierate senza considerare la bontà della proposta musicale; l’alleato debole, incapace di far valere le proprie idee ma utile supporto di altri organizzatori pur di far valere il numero; il democratico, che non fa altro che chiedere di mettere tutto ai voti; il drogato, presente alle riunioni solo per farsi le canne.
“La situazione è diventata difficile e temiamo davvero che parta il voto del pubblico per far fuori qualcuno di noi” confessa uno dei coinvolti, che aggiunge: “A questo punto a luglio, più che il fest, ci sarà la resa dei conti con il capitolo finale del reality. Nel frattempo sto attento che non compaia sull’evento la poll per votare l’organizzatore preferito”.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s