Sospesi i punti scena per chi ascolta musica su Youtube

youtube.jpg

Dopo anni di degenerazioni diventa finalmente realtà il blocco dei punti scena per tutti i punk che si sono formati ascoltando musica su Youtube. La stretta è stata annunciata oggi dalla Commissione che si occupa di assegnare giornalmente i punti su tutto il territorio nazionale, verificando la presenza ai concerti, la partecipazione ai grandi temi di dibattito e ovviamente, la conoscenza del punk hardcore.
Proprio quest’ultima era da tempo sotto la lente della Commissione, visto che tra molti esponenti si era da anni diffuso il malcostume di vantare approfondite conoscenze discografiche dei gruppi storiche senza possedere le opere fisiche ma solamente ascoltando a tempo perso musica caricata sul portale video, impoverendo la cultura media della Scena e generando, tra l’altro, ingenti giri di denaro attraverso le pubblicità che Youtube inserisce tra i video più popolari. Adesso fortunatamente questa pratica ignobile avrà un freno, o comunque non renderà dei punk scrocconi e ignoranti degli esperti in materia.
Il riconteggio dei punti scena durerà circa un mese e sarà comunicato ad ogni possessore di tessera via mail: la missiva conterrà il virus PezzoineditodeiSexPistols.exe nel caso degli imbroglioni più evidenti che cancellerà tutta la cartella musica dagli hard disk dei colpevoli.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s