Preparava attentati contro la polizia, arrestato musicista inglese radicalizzato

morrisey.jpg

La minaccia terroristica sbarca in Italia, e come accaduto in Belgio il nemico viene dall’interno. Dopo un primo tentativo pochi giorni fa, un anziano musicista inglese, di cui non sono ancora note le generalità, é stato arrestato dalla polizia a Roma con l’accusa di preparare attentati contro le forze dell’ordine. Nel suo appartamento sono stati rinvenuti materiali inneggianti alla lotta armata, riconducibili ad ambienti punk, come dischi di un gruppo noto come Millions Of Dead Cops e uno esplicativo dal titolo Più sbirri morti. Sulla pelle dell’uomo inoltre è stato rinvenuto un tatuaggio con le famose lettere acab e un altro, di significato analogo, con le cifre 1312. 

Il musicista è ora a disposizione delle autorità che sono in cerca di capire i suoi eventuali contatti con l’eversione locale e con l’Isis. Sembra che la causa scatenante della sua rabbia sia stata un fermo a suo carico nei giorni scorsi mentre, al volante contromano, era diretto verso un negozio del centro per comprare degli anfibi e un paio di bretelle.

One thought on “Preparava attentati contro la polizia, arrestato musicista inglese radicalizzato

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s