Band di immigrati annuncia il nuovo disco “We give you Malaria”

malaria.jpg

Tornano dopo un breve periodo di silenzio i Lazy Ungrateful, il gruppo di immigrati richiedenti asilo che nella sua breve vita ha fatto parlare molto di sé, oltre che per la sua musica, per presunti favori ricevuti grazie al loro stato disagiato e per il successivo rifiuto di pagare l’affitto della loro sala prove.
A distanza di pochi mesi dal suo demo d’esordio la band ha annunciato l’imminente uscita del suo disco d’esordio “We give you Malaria”. L’album, pubblicato da una Coop rossa e registrato senza uno studio vero e proprio ma solo con l’aiuto di un wi fi gratuito e dei loro iphone di ultima generazione, si annuncia, secondo il leader del gruppo Mokenél Bembém come “un disco infetto, pieno di germi maligni e ad un passo dal black metal”.
“Siamo molto grati ai nostri fan – continua il cantante – per questo abbiamo pensato a uno speciale regalo per tutti loro: in ogni disco acquistato sarà presente una zanzara viva, che appena liberata farà di tutto per infettare quanta più gente possibile. E’ il nostro modo di dire grazie al Paese che ci ha adottato. Vi aspettiamo in tour!”

One thought on “Band di immigrati annuncia il nuovo disco “We give you Malaria”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s