Gruppo interrompe tour Usa per infortunio alle dita medie della cantante

ditamedie.jpg

Il gruppo milanese degli Sventranal ha annunciato ieri l’intenzione, resa subito effettiva, di abbandonare il tour statunitense di supporto ai greci Barb Wire Dolls. Le ragioni ufficiali risiederebbero nell’apparente accondiscendenza, da parte di questi ultimi, alla presenza di simpatizzanti nazisti ai loro show, che avrebbero generato violenti arterchi tra i due gruppi fino all’inevitabile decisione. Delle ragioni assolutamente condivisibili, se non fosse che sembrerebbe emergere una seconda versione dei fatti direttamente da un referto medico: il motivo dell’abbandono del tour sarebbe in realtà dovuto all’insorgere di una rara malattia nota come sindrome del dito medio; il morbo sarebbe stato contratto dalla cantante degli Sventranal, a causa del super lavoro di anni a cui le sue dita medie sono state esposte, come possono testimoniare centinaia di scatti della band sul palco. Un’abitudine poco sana ma fondamentale per veicolare il messaggio del gruppo, se non fosse che prima o poi le cattive abitudini presentano il conto.
Per questo motivo il gruppo ha deciso di non comunicare il vero motivo dello stop ma ha assoldato un attore poco conosciuto con il compito di impersonare un nazista, di presentarsi ad un paio di concerti e rendere l’abbandono credibile dal punto di vista politico, garantendo così anche un certo ritorno d’immagine. Il gruppo in ogni caso non sarebbe nuovo a queste trovate: c’è chi ricorda come agli esordi si spacciasse per una band russa con un nome leggermente diverso, apparentemente solo per solleticare gli appetiti esterofili del pubblico nostrano.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s