Cantante hardcore usa l’inglese perché ha paura dei congiuntivi

Se escludiamo i gloriosi inizi all’alba degli anni ’80, l’hardcore italiano ha sempre avuto una forte componente di gruppi che preferivano il cantato in inglese piuttosto che quello in madrelingua. La maggior parte di coloro che seguono i gruppi nazionali hanno sempre considerato questa scelta dettata da mode e dall’inevitabile influenza dei modelli americano e…