Agenzie di rating declassano la scena hardcore italiana a “Fate i Nabat”

Cattive notizie in questo inizio di settimana per la scena punk hardcore italiana. Le principali agenzie di rating internazionali, infatti, che comprendono Standard & Poor’s, Fitch e Moody’s, in un documento comune hanno annunciato il declassamento del suo valore a “Fate i Nabat“. Si tratta, per i non addetti ai lavori, del grado immediatamente al…