Pipistrello tatuato la sera di Halloween ricorda ogni anno al suo proprietario che è un coglione

Ad anni di distanza da quell’infausta notte di Halloween del 2008, il pipistrello tatuato sul polso di Edoardo Manforbice, appassionato di psychobilly romagnolo, è ancora lì, a ricordargli giorno dopo giorno la sua idiozia. “Erano altri tempi – racconta – e all’epoca sembrava una cosa pazzesca che uno studio di tatuaggi fosse aperto la notte…