Nasce il movimento per dare un nome ai “voi sapete chi siete” dei ringraziamenti dei gruppi

dignita.jpg

Sono presenti da sempre nella scena eppure nessuno sa chi siano; quasi nessuno si dimentica di loro come entità astratta, ma quando si tratta di fare i nomi cala un’impenetrabile coltre di nebbia. Eppure, a quanto tutti dicono, senza di loro ogni band non sarebbe altro che niente (lo dicono pure i Manowar, ma almeno loro li chiamano i fratelli metal). Stiamo parlando dei “voi sapete chi siete“, quel gruppo di persone che viene spesso ringraziato al termine di un concerto, nei libretti dei dischi e in chiusura delle interviste ma che nessuno, se provate a chiedere, sa chi siano.
Per dare dei volti e delle voci a questa entità è stata annunciata oggi la nascita del MVSCS – Movimento Voi Sapete Chi Siete, un’associazione che lavorerà come un vero e proprio sindacato per tutelare tutti coloro che finiscono immancabilmente nella vergognosa lista e che vorrebbero, una volta tanto, uscire dall’anonimato anche per pochi miseri secondi. Il Movimento conta al momento solo su un piccolo gruppo di organizzatori ma è ovviamente alla ricerca di adesioni: “Vi sentite vittime di anonimato nella scena? Siete sempre presenti e supportate tutti eppure nessuno si ricorda come vi chiamate? Quando arrivate alle serate tutti vi salutano chiamandovi mitico, carissimo, bomber? Se la risposta è sì allora noi possiamo aiutarti” recita l’opuscolo di adesione al gruppo, corredato da contatti e quota d’iscrizione, che servirà a coprire le spese di quanti si rivolgeranno al Movimento per ottenere supporto legale nei casi in cui il continuo anonimato abbia causato danni fisici, economici o psicologici a chiunque sia stato, suo malgrado, inserito nell’infame lista dell’anonimato.
Presto sarà on line anche un sito che conterrà, oltre ad un vademecum di consigli per non finire mai tra gli anonimi, anche una serie delle prime testimonianze di coloro che sono stati aiutati dal Movimento, la cui nascita è supportata anche dal Sindacato della Polizia Punk e dal Movimento Pettegoli della Scena, da sempre in prima fila quando si tratta di impicciarsi dei cazzi altrui.

2 thoughts on “Nasce il movimento per dare un nome ai “voi sapete chi siete” dei ringraziamenti dei gruppi

  1. noi, ai tempi dei demo su MC ringraziavamo persone a caso prese dall’elenco del telefono.
    Poi la digitalizzazione e la morte del supporto fisico (o almeno il suo forte ridimensionamento) ha posto fine a questa nobile, antica trazione italica

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s