Band conquista la fama tanto desiderata grazie ad adesivo attaccato al cesso di un locale

adesivi.jpg

Dopo anni passati a suonare con scarsissimi riscontri da parte di pubblico e critica gli Stuck On The Wall, gruppo hardcore avellinese, ha iniziato a vivere una fortunata stagione di fama e consensi che li sta portando ad essere tra i gruppi più richiesti del momento. Una storia non comune in Italia, ma ancora di più se consideriamo che la recente fama del gruppo sembra sia dovuta ad un semplice adesivo attaccato nei bagni di un locale di zona dove la band neanche si era esibita. “Come molti gruppi ne abbiamo stampati tanti, forse troppi, e li abbiamo iniziati ad attaccare ovunque, anche sulle birre nei cassonetti della differenziata” confessa Adelino Sivo, leader del gruppo.

Pochi peró avrebbero immaginato che quel singolo adesivo attaccato sulla tavoletta del wc, ripostato su Instagram, avrebbe creato tale scalpore. Il post era scaturito dal disgusto del suo autore, che si era chiesto chi potesse mai aver messo le mani su quella lurida tavoletta. Da quella domanda alla viralizzazione della foto è passato ben poco ed ora tutti conoscono gli SOTW come uno dei gruppi con lo stomaco più forte presenti in Italia.

La fama musicale forse verrà a breve: per ora il gruppo è stato ospite ad un programma di medicina sulla Rai per scoprire quale malattia i suoi membri potrebbero aver contratto dopo aver messo le mani su quella tavoletta che, a detta dei gestori del club, fu pulita l’ultima volta nel 2012.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s