Da Torino a Trento l’antagonismo si mobilita per il prigioniero politico Formigoni

L’ondata di repressione contro l’antagonismo che coinvolge ormai buona parte d’Italia non accenna a fermarsi. Dopo Torino e Trento, il bollettino di guerra odierno ha il nome di Roberto Formigoni, metallaro milanese, noto per la sua ossessione per il gruppo black francese Celeste (da qui appunto il soprannome che lo accompagna da anni); l’uomo si…