Da Torino a Trento l’antagonismo si mobilita per il prigioniero politico Formigoni

L’ondata di repressione contro l’antagonismo che coinvolge ormai buona parte d’Italia non accenna a fermarsi. Dopo Torino e Trento, il bollettino di guerra odierno ha il nome di Roberto Formigoni, metallaro milanese, noto per la sua ossessione per il gruppo black francese Celeste (da qui appunto il soprannome che lo accompagna da anni); l’uomo si è costituito poche ore fa recandosi al carcere di Bollate dove sarà rinchiuso per 5 anni dopo essere stato condannato per reati ben noti nel mondo dei centri sociali: in particolare Formigoni è stato giudicato colpevole di numerose occupazioni di yacht, ville pubbliche e private, nonchè dell’approriazione di fondi destinati ai bambini poveri che poi finirono per pagare gruppi metal di scarso talento che lui invitava nei suoi squat preferiti.
L’arresto non ha lasciato gli attivisti insensibili e già sono partite proteste per le strade di Milano, un sit in sotto al carcere accompagnato da musica di Metallica e Megadeth e probabilmente nel weekend un corteo organizzato dai compagni di diverse realtà lombarde e del Nord Italia. Anche le assemblee in programma oggi per i fatti di Trento avranno un momento anche per il prigioniero Celeste, mentre a Torino, nel quartiere Aurora sono comparse scritte di solidarietà con la A anarchica dentro le O di Formigoni. Le forze dell’ordine intanto temono un’escalation di violenze: non sono sono escluse, a questo punto, ulteriori azioni repressive tra le cellule cielline legate a Formigoni, in modo da reprimere sul nascere ulteriori problemi alla sicurezza pubblica.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s