Gruppo bresciano diventa automaticamente di Milano appena va a suonare all’estero

Per la terza volta da quando sono in attività i Pota HC, gruppo punk bresciano, si appresta a partere all’estero per un breve tour. E per la terza volta i suoi membri sono consapevoli che il loro gruppo diventerà, per tutti, uno dei tanti gruppi provenienti da Milano. Un’amara realtà per la band, costretta a fare i conti con la necessità di essere in qualche modo catalogati per essere un minimo più vendibili, ma si sa che all’estero la dicitura Milano Hardcore ha ancora un indubbio fascino.
“In passato provavamo a spiegare che veniamo da una città neanche troppo vicina” racconta Gabriele Ferrari, voce del gruppo “ma ogni volta qualcuno ci chiedeva se eravamo amici dei Wretched o se conosciamo Chiara Ferragni”. “La realtà – prosegue – è che nessuno al di fuori dell’Italia ha idea di dove sia Brescia e a volte neanche gli italiani lo sanno. Una volta in Puglia ci hanno chiesto se anche da noi ci sono le gondole e in altri casi qualche punk appassionato di cucina ci ha chiesto la ricetta del risotto alla milanese”.
Il gruppo comunque non appare scoraggiato da questa confusione e ha deciso che potrebbe anche approfittare dellla situazione suonando qualche cover e ricordando, tra un pezzo e l’altro, di quando andavano al Virus o suonavano al Leoncavallo insieme ai Crash Box, anche se l’età media della band è di 27 anni. Per giustificarsi di fronte alle prevedibili polemiche da parte dei milanesi doc, i membri dei Pota HC sono comunque andati a ritroso nel loro albero genealogico e ora possono appurare di avere tutti almeno un trisavolo che per una parte della sua vita ha vissuto a Milano, pur non essendoci nato. In compenso la band è al lavoro per assumere alcune abitudini milanesi e nelle ultime settimane ha sostituito le prove con gli aperitivi e per la locandina del tour ha anche scattato qualche foto vicino al Duomo e ai navigli mentre i suoi membri sono intenti a gustare un sushino.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s