Abbiamo provato a chiudere Feltri in una scatola di lamiera e a picchiarlo con delle sedie e ora vi scriviamo dal carcere di San Vittore

Vista l’eco dell’inatteso editoriale di Vittorio Feltri che citava i Napalm Death, una volenterosa squadra di nostri collaboratori si è diretta questo pomeriggio verso la sua abitazione, nella speranza di incontrarlo e di verificare se davvero Napalm Death suonino come essere chiusi in una scatola di lamiera mentre si viene picchiati con delle sedie. L’operazione…