Torino, no vax prendono possesso di radio antagonista

Dopo anni passati a diffondere teorie e notizie antiscientifiche esclusivamente sul web, da ieri le voci complottismo hanno iniziato a viaggiare anche sull’etere. Accade nella città di Torino, dove la storica Radio Blackout, punto di riferimento per tutto il mondo antagonista del Nord Italia, è stata occupata con un blitz da un’orda di no vax inferociti per una presa di posizione di una trasmissione, che definiva questi ultimi come “cancro della società”. La reazione da parte dell’orda è stata inaspettata e si è conclusa con l’occupazione di fatto della sede e delle frequenze della radio: a dimostrazione dell’accaduto un comunicato diffuso dalla pagina Facebook del canale che ha preso le distanze dalla trasmissione accusata e che ha annunciato su questi temi un nuovo corso all’insegna della totale libertà di opinione che si può sintetizzare in una specie di hanno ragione tutti perché tutti hanno diritto ad un’opinione anche senza avere le basi per discuterne.
Il nuovo corso della radio ha radicalizzato il confronto all’interno del suo pubblico tra chi è a favore del tradizionale approccio scientifico e chi invece guarda con sospetto qualsiasi imposizione statale perché si sa che lo Stato è nemico e quindi cerca di fotterci anche coi vaccini. Alcuni hanno subito annunciato l’addio del loro sostegno al canale ma non mancano coloro che hanno sottoscritto la svolta, portando contributi antiscientifici al dibattito e accusando chi, nell’ambiente antagonista, sta supportando le scelte del Governo in nome della salute pubblica. Non è mancato, infine, chi ha fatto notare che molte posizioni vicine al complottismo sono pane quotidiano dell’estrema destra mentre dal punto di vista opposto c’è che ha sostenuto che con i vaccini ci inoculano anche il virus del fascismo.
Ancora è presto per sapere a cosa porterà questa svolta, ma c’è già chi pensa a ribattezzare la radio col nome di Radio Vaxout e c’è chi teme quali potrebbero essere le prossime teorie sdoganate nella sue tramissioni (terrapiattismo? Scie chimiche? I Bull Brigade sono rettiliani? Esiste davvero l’isola dove vanno a nascondersi tutti i morti del club dei 27?)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s