Coronavirus, l’allarme: skinhead non abbandonano la Fase 2 Tone

Con la riapertura di cinema, teatri, concerti, centri estivi e sale gioco, l’Italia è da un paio di giorni entrata ufficialmente nella Fase 3 del post epidemia. Un traguardo che pur con molte limitazioni rappresenta di certo l’inizio di un vero e proprio ritorno alla normalità dopo mesi di sacrifici ed incertezze di tutto il Paese.
Dal nord al sud della Penisola i cittadini hanno accolto il cambio di fase con prevedibile entusiasmo, eppure non manca un nutrito gruppo di persone che hanno invece deciso di rimanere ancorate al passato. Ci riferiamo alla stragrande maggioranza degli skinhead italiani, che invece di accogliere la liberazione di alcune abitudini, hanno deciso di rimanere con la testa ed i piedi nel passato rimanendo fedeli alla Fase 2 Tone. E’ lo stesso ministro della Salute a lanciare l’allarme attraverso i media: “Ovunque gli italiani hanno di nuovo accesso ad alcuni svaghi, ma gli skinhead hanno deciso di non usufruirne: continuano a vivere chiusi nelle loro camerette a ballare ska e a fare le loro dirette o i loro dj set dove abusano di musica in levare”.
“Non sappiamo – prosegue il ministro – se questo sia uno degli effetti nefasti dei video dei Los Fastidios durante la quarantena, ma il problema è serio e per questo lanciamo un appello a tutti gli skin impantanati nella Fase 2 Tone: perfino lo ska si è evoluto, mollate la second wave of ska e ascoltatevi qualcosa di diverso. Se proprio non ce la fate vanno bene anche gli Interrupters”.
Il ministro lancia in conclusione in ultimo appello: “Se durante la Fase 2 Tone la vostra dipendenza è addirittura peggiorata e siete tra quelli che hanno comprato una tromba non abbiate paura di chiedere aiuto: abbiamo istituito un numero verde di supporto psicologic-oi e nei tempi d’attesa quando chiamerete vi faremo sentire anche i Madness, così per farvi entrare nell’ottica che siete pazzi”.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s