Come punk antirazzista trovo vergognoso che i Nerorgasmo continuino a suonare senza avere un membro di colore

In un momento storico come questo, in cui buona parte del mondo occidentale manifesta a favore del movimento Black Lives Matter e contro la discriminazione che le persone di colore subiscono da secoli, trovo insopportabile che nessuno mi abbia avvertito che esiste un gruppo punk che si chiama Nerorgasmo che però non ha mai avuto al suo interno un membro di colore. E’ incredibile che mi sia dovuto accorgere io di questo scandalo e nessuno ne abbia mai fatto parola in ben 2 anni da quando sono diventato punk ed è assurdo che nessuno ancora oggi chieda a questo gruppo di rendere conto di questo nome scandaloso. Come se non bastasse lo stesso gruppo ha anche una canzone che si chiama Passione nera che sicuramente nel suo testo sarà una versione punk di Gelato al cioccolato di Pupo.
Un gruppo con così tanti elementi discriminatori andrebbe boicottato immediatamente, anzi propongo immediatamente una petizione su Change.org affinché smettano di fare concerti con quel nome. Se non ci saranno abbastanza adesioni sarò il primo ad andare a picchettare i loro show e mi stenderò davanti all’entrata per non far passare nessuno. Vedremo chi l’avrà vinta. E’ ora che il punk hardcore italiano prendano una posizione netta e vietino ai Nerorgasmo di esibirsi come è stato fatto per anni nel silenzio generale.

One thought on “Come punk antirazzista trovo vergognoso che i Nerorgasmo continuino a suonare senza avere un membro di colore

  1. Pare anche che il cantante abbia delle posizioni problematiche riguardo all’aborto. Assolutamente da boicottare, aspetto il link per la petizione.

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s