Capodanno, Storm{O} prime vittime del 2021

Triste inizio di 2021 a Roma, dove nella notte di Capodanno l’ingente uso di fuochi d’artificio ha causato probabilmente la dipartita del gruppo screamo bellunese Storm{O}. La band era in vacanza nella Capitale nonostante i divieti di spostamenti tra regioni causa Covid e potrebbe non aver retto allo spavento causato dai botti di fine anno: “Gli unici volumi alti a cui erano abituati erano quelli della sala prove” racconta un loro amico, ancora incredulo.

Le Forze dell’ordine sono al lavoro per scoprire eventuali colpevoli, ma il compito sembra difficile anche perchè da sempre l’uso dei botti il 31 dicembre è circondato da un diffuso clima di omertá nel Sud Italia, nonostante le frequenti campagne di dissuasione. Da qui l’appello del capo della polizia locale: “Chi sa qualcosa parli, anche se avevano migrato in maniera illegale non meritavano una fine nel genere”.

Intanto si moltiplicano in rete omaggi al gruppo scomparso: “In autunno mi cacavano sempre sulla macchina, ma erano dei tipi a posto” scrive uno storico fan. “Una volta li ho ospitati a casa dopo un concerto, si sono mangiati tutta l’uva di un vigneto vicino e mi hanno lasciato il bagno pieno di guano, ma nonostante questo mi mancheranno” gli fa eco un altro.

Le esequie avranno luogo non appena i gabbiani saranno convinti a non cibarsi delle spoglie del gruppo.

One thought on “Capodanno, Storm{O} prime vittime del 2021

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s