Medico scrive su fiale vaccino anti Covid “Non pagare più di 5000 lire”

Dopo i primi facili entusiasmi in seguito all’arrivo delle prime forniture in Italia, tutti i cittadini, o almeno quelli favorevoli alle vaccinazioni, si sono dovuti scontare con la dura realtà data dai numeri: i vaccini che stanno arrivando nel nostro Paese sono pochi, ma soprattutto non sono abbastanza da permettere di vaccinare in tempi brevi una significativa fetta di popolazione.
Per questo motivo, come da usanza italica, si sono subito moltiplicate strade alternative per ottenere in tempi rapidi l’agognata punturina che dovrebbe presto farci tornare a una vita normale: dai medici che hanno fatto vaccinare amici e familiari, al mercato nero, passando per viaggi in Medio Oriente dove agenzie senza scrupolo vendono il pacchetto resort sul Mar Rosso+vaccino per finire a chi ha l’amico russo o cinese che gli ha portato i due farmaci che usano lì senza che siano stati approvati qui da noi.
In questo marasma la vaccinazione, che in Italia è gratuita, ha iniziato ad essere offerta all’asta e il fenomeno ha molto turbato un medico, già noto per avere sul camice una toppa dei Negazione, che per combattere il fenomeno ha iniziato a scrivere su tutte le fiale che gli capitino sottomano non pagare più di 5000 lire. Il camice bianco era intenzionato ad apporre le scritte in maniera anonima, ma non ha tenuto conto delle telecamere di controllo in ospedale, finendo così sospeso con l’accusa di aver contaminato i medicinali ed aver compromesso i richiami di tanti suoi colleghi che già lo guardavano in modo sospetto. Per lui potrebbero aprirsi persino le porte del carcere, ma nel frattempo il gesto del medico ha avuto l’effetto contrario: nel mercato nero le boccette alterate si apprestano a diventare oggetto da collezione.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s