Draghi si commuove per un flyer e restituisce la notte agli anarchici

Incredibile colpo di scena nel quadro dei divieti che da oltre un anno affliggono l’Italia per via della pandemia da Covid. Con un annuncio a sorpresa infatti, oggi il premier Mario Draghi ha infatti annunciato con effetto immediato la restituzione della notte alla comunitá anarchica e quindi la possibilità per la stessa di tornare a viverla come meglio crede, a patto che questo significhi alcolizzarsi, drogarsi e sfogarsi a concerti di gruppi che dicono di avere un messaggio ma dei quali nessuno capisce i testi.

La decisione, a quanto pare, è stata la lettura da parte di Draghi di un comunicato firmato dagli Anarchici (tutti, nessuno escluso), che esprimeva un profondo disagio dell’ambiente per essere stati derubati dello spasso notturno. Una disamina accorata, che ha profondamente commosso il premier, che dopo aver pianto per ore ha cosí deciso di restituire agli anarchici il maltolto: “Da domani, solo per gli anarchici, basta coprifuoco e fine del furto della notte” ha dichiarato Draghi, che poi ha aggiunto: “Ho capito che eliminare la notte è un errore madornale ed ha alterato il delicato ritmo circandiano di questa comunitá, causando gravi danni psicofisici che ora dobbiamo riparare”.

“Ho giá disposto – ha proseguito Draghi – che da domani il Sole potrá tornare a tramontare e per recuperare il tempo sottratto le notti dureranno 22 ore al giorno. In piú per aiutare gli anarchici a tornare alle vecchie abitudini abbiamo venduto metá dei nostri vaccini all’Albania e al Messico, che in cambio ci hanno giá inviato ingenti carichi di droghe da donare agli anarchici insieme alle nostre scuse. Era una questione di salute pubblica e non abbiamo usato mezze misure. I vecchi aspetteranno a vaccinarsi, tanto se deve succedere che muoiono succede lo stesso” ha concluso Draghi.

“Allora buona notte anarchici, e mi raccomando, non fatevi trovare in casa o al chiuso che ci metto 5 minuti a sgomberarvi” ha esortato il premier.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s