Vegan straight edge si scopre più simile del previsto a un no vax

Curioso episodio in un hub vaccinale milanese, dove un uomo ultratrentenne è stato registrato come no vax e rimandato a casa dopo aver rifiutato varie tipologie di vaccino adducendo di volta in volta motivazioni sempre più fantasiose.
Recatosi sul posto dopo essersi regolarmente prenotato, il giovane stava per essere vaccinato con il siero Pfizer, quando ha fermato il medico chiedendo: “Può assicurarmi che questo vaccino non contenga alcol?”. “In realtà il siero è diluito in una soluzione alcolica al 4%, meno di un Bacardi Breezer” ha replicato il camice bianco, ottenendo un netto rifiuto da parte del vaccinando.
Per nulla infastidito, il dottore a quel punto ha proposto all’uomo l’alternativa Astrazeneca. “Mi dispiace ma so che al suo interno c’è del dna di scimpanzé modificato, non posso usufruirne” ha risposto ancora il giovane. “Se la pensa così per lei abbiamo il Moderna” ha proposto il medico, sempre disponibile di fronte ad esigenze particolari. “Mi scusi ma perché è di colore rosso?” ha domandato ancora il giovane. “Per renderlo più distinguibile a occhio hanno aggiunto del colorante ricavato dalla cocciniglia, un parassita delle piante, si usa da secoli come colorante alimentare”. “Mi dispiace ancora ma non bevo niente di rosso per quel colorante”.
A quel punto il medico vaccinatore ha proposto l’ultima alternativa, il vaccino Janssen: “E’ analcolico, realizzato senza coloranti animali e non testato su animali. Al massimo può contenere tracce di squalene, ma tanto voi vegetariani so che il tonno lo mangiate”. Dopo quest’ultima affermazione il giovane è andato in escandescenze, urlando “La vedi questa X? Significa che questo vaccino non lo vogliamo!” e che non si sarebbe inoculato alcun vaccino sprovvisto della V di vegan sulla fiala, fino a quando è stato allontanato dalla sicurezza del centro medico. La sua scheda è stata contrassegnata da un timbro che recita No Vax ed è stata inserita in un database insieme a quelle di altri soggetti che saranno sottoposti a vaccinazione coatta non appena il piano di dittatura sanitaria per l’Italia sarà al 100% operativo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s