Presto in tv la fiction sui recenti eventi di Radio Blackout

S’intitolerà Spessopoli e andrà in onda in estate su Rai 1 la fiction dedicata agli ultimi turbolenti mesi di Radio Blackout. L’emittente radiofonica torinese, da sempre simbolo dell’antagonismo e principale voce delle lotte No Tav, è stata soprattutto in questi giorni al centro di un caso per lo spinoso allontanamento di Mario Spesso, storico speaker legato indissolubilmente all’ala più punk della radio e forse proprio per i suoi comportamenti molto punk e poco accomodanti divenuto troppo scomodo in un momento storico come quello attuale. Un allontanamento che non è stato ancora motivato in modo ufficiale dalla radio e proprio quest’aura misteriosa che lo avvolge ha fatto da sfondo alle puntate che vedremo presto in onda, in cui Spesso (interpretato da Beppe Fiorello) prova a indagare sulla deriva filo islamica di parte della redazione e scopre un complotto della famiglia reale saudita per prendere possesso della radio e usarla come avamposto per l’islamizzazione dell’antagonismo italiano. Tra i personaggi che sarà facile riconoscere nel corso delle puntate, il sindaco Mastello (interpretato da Gabriel Garko), i Bull Brigade (interpretati dai Linea 77) e il procuratore delle inchieste contro i No Tav Saluzzo (interpretato da Nino Frassica).
Entusiasta del suo nuovo ruolo da protagonista Beppe Fiorello, che ha così commentato: “Non conoscevo Spesso e per prepararmi ho passato mesi a documentarmi su di lui, scoprendo che le parole più usate per definirlo erano stronzo, insopportabile e presuntuoso, ed entrando a contatto con un personaggio tra i più difficili della mia carriera. Spero che davvero non sia così stronzo e apprezzi il nostro lavoro”.

2 thoughts on “Presto in tv la fiction sui recenti eventi di Radio Blackout

  1. mI FATE SCASSARE DAL RIDERE (anche quella sui woptime mi ha piaciuto molto, a save meno ma io ho riso alle lacrime).. èure quello della lega… bravi!

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s