Firenze, apre a giugno primo museo delle cere interamente dedicato al Rock

firenzerock.jpg
Chi ha detto che turismo a Firenze è solo sinonimo di Rinascimento? Se siete tra quelli che la pensavano così sappiate che potrete cambiare idea in pochissimi mesi: se siete tra quelli che amano il Rock, se amate alzare le corna al cielo appena sentire partire Smoke on The water o Welcome to the jungle, sappiate che a giugno nel capoluogo toscano, nascerà il primo museo delle cere interamente dedicato ai vostri beniamini.
Firenze Rock, questo è il nome della galleria, aprirà i battenti il 14 giugno in un luogo ancora in via di definizione. Quello che è certo, però, è l’elenco delle statue che saranno in mostra fin dall’inaugurazione: tutti gli amanti del Rock potranno ammirare le copie in cera dei Guns ‘n’n Roses in formazione originale, degli Iron Maiden con tutti i loro innumerevoli ex membri, di un paio di ex membri dei Nirvana, di Ozzy in versione prima e dopo la droga e dei Judas Priest prima e dopo la svolta gay di Rob Halford. Per i più giovani infine, spazio anche agli Avenged Sevenfold, gruppo di tamarri noto soprattutto per il loro abuso di occhiali da sole a goccia.
In linea con lo stato di salute degli originali, le statue di cera godranno di una salute piuttosto fragile, quindi si consiglia il pubblico di recarsi quanto prima ad ammirarle, prima che un colpo di calore le sciolga consegnandole definitivamente al passato.

ozzy.jpg

One thought on “Firenze, apre a giugno primo museo delle cere interamente dedicato al Rock

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s