Va al concerto per supportare band di amici ma chiede di entrare gratis perché è amico della band

soldi.jpg

Dopo settimane di pubblicità a sostegno del concerto del gruppo di suoi amici, che si sarebbe esibito lo scorso weekend per la prima volta, Tino Propizio si è presentato come previsto all’ingresso del centro sociale dove il concerto si sarebbe tenuto con l’intenzione di sostenere i suoi compagni per tutta la loro esibizione, come farebbe chiunque volesse davvero supportare un gruppo emergente. Arrivato al banchetto della sottoscrizione, però, Propizio ha chiesto di entrare gratis perché lui è amico del gruppo. La richiesta ha attirato le attenzioni di alcuni dei presenti, anche perché nel frattempo Propizio si è lamentato più volte di come si sia perso lo spirito di supporto reciproco che animava la scena in passato e ha rimarcato come egli stesso, personalmente, era in prima fila ad ogni concerto in cui gli organizzatori non avessero quell’odiosa e fascista abitudine di chiedere soldi all’ingresso per rimborsare i gruppi.
Sorprendentemente la sagace retorica di Propizio ha convinto alcuni astanti, che hanno iniziato a chiedere lo stesso ingresso gratis millantando, tra l’altro, di aver aiutato il gruppo a scaricare o di essere lontani parenti dell’amico che ha fatto conoscere i membri della band. La serata si è conclusa nel migliore dei modi con un incasso di 12 euro che sono stati equamente divisi tra i tre gruppi dopo aver scalato le spese per la cena.

One thought on “Va al concerto per supportare band di amici ma chiede di entrare gratis perché è amico della band

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s