Concerti in cui si abusa di alcol, ci si droga, si inneggia al demonio e si rischia di morire tra risse e pogo ancora vietati per paura del Coronavirus

L’attesa sembrava non finire mai, ma da qualche giorno, timidamente e con mille vincoli e divieti, i concerti dal vivo stanno facendo una loro prima ricomparsa. I primi esperimenti hanno avuto già luogo in alcuni club in giro per l’Italia, anche se abbiamo notizie di concerti illegali che si sono svolti il luoghi isolati senza…