Ragazza del corsivo spiega come si dice Yacopsæ

Da settimane è diventato un caso nazionale che sta facendo discutere e litigare generazioni diverse, eppure Elisa Esposito, nota ai più come la tipa che ha sdogatano il corsivo, non accenna a fermarsi. Nel suo tentativo di farsi conoscere da una platea di pubblico sempre più vasta, l’influencer continua diffondere lezioni su lezioni via Tik Tok arrivando a toccare anche sottoculture che mai hanno avuto a che fare con questo tipo di fenomeni. Per una volta tuttavia la ragazza potrebbe aver fornito un servizio pubblico, visto che si è occupata di un gruppo che esiste da più di vent’anni ma nessuno ha ancora capito come si pronuncia: “Buongiorno alunnio! Benvenuti a questa nuova lezionae” ha esordito la ragazza. “La parola che imparerete oggi è Yacopsae. Non so cosa vuol dire ma si di dice Yucopsiöooö!”.
La lezione è stata enormemente apprezzata dalla rete, tanto che in pochi minuti i social si sono riempiti di video di ragazzini che ballano sulle note di pezzi a caso da Einstweilige Vernichtung (chissà come si prönunciae!). Farà meno piacere però scoprire che l’improvvisa fama del gruppo ha fatto schizzare le quaeotazioni dei dischi degli Yacopsae ed ora per un 12 pollici dei tedeschi bisogna sborsare almeno 500 eureiou.
In tutto questo, a distanza di vent’anni, gli appassionati continuano a chiedersi cosa significhi Yacopsae, anche se l’ipotesi più accreditata sia Giacobbo, come quello che presentava, appunto, Mistero.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s