Editoria, Punk4free occupa Vice Italia, da domani si chiamerà Vice4free

v4f.jpg

Buone notizie per l’editoria indipendente: con un blitz organizzato nei minimi dettagli i titolari della webzine Punk4free.org hanno questa mattina occupato la sede e di fatto legalmente acquisito il marchio Vice Italia. Il popolare sito vive, insieme alla sua costola Noisey, una profonda crisi culminata nei giorni scorsi nel licenziamento di fatto di quasi tutta la redazione e la sua situazione ha notevolmente facilitato il lavoro agli occupanti, ai quali è bastato fare dei risvoltini ai pantaloni e presentarsi con dei cd di musica elettrodance del Suriname per essere scambiati per collaboratori ed entrare nella redazione.
Subito dopo essere l’ingresso nell’edificio i gestori di Punk4free hanno cambiato la ragione sociale del sito, il nome e le password di tutti i pc, oltre alle serrature d’ingresso, mettendo una pietra tombale sul sito senza che la proprietà, in Gran Bretagna, si sia minimamente preoccupata della sua sorte. “Finalmente quel sito indecente ha chiuso i battenti e la nuova versione sarà qualcosa di radicalmente diverso” ha commentato un portavoce di Punk4free, che ha aggiunto “Dimenticatevi gli hipster, gli speciali su Calcutta e immondizia simile, la moda, le droghe da fighetti e quei titoli agli articoli da plotone di esecuzione. Vice4free parlerà delle stesse cose di Punk4free, solo che adesso avremo una redazione vera col riscaldamento e un frigo bar. Agli affezionati lettori di Vice diciamo: fottetevi voi e le vostre barbe”.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s