Punk sorpresi che il concerto del Primo Maggio sia stato brutto

primomaggio.jpg

Continua ad andare avanti, nonostante sia terminato da un giorno, il tam tam sul web da parte di innumerevoli esponenti della scena punk e hardcore nazionale relativo alla qualità del concertone del Primo Maggio a piazza San Giovanni. Per tutta la giornata odierna sui social si sono rincorsi commenti, spesso supportati da autorevoli articoli sulla stampa, su come l’esibizione di artisti come Lo Stato Sociale, Brunori Sas o altri nomi di spicco del rock italiano siano stati deprimenti e inadatti a una platea che un tempo era solita ospitare orde di punk di provincia ansiosi di ammirare artisti imperdibili come Caparezza o Negrita bevendo copiosi vini in cartone e sballandosi con droghe leggere a buon mercato.

Sane abitudini di giovani ribelli che quest’anno sono state abortite da esibizioni deprimenti persino per un pubblico che si entusiasma per la marcia per la legalizzazione della marjuana, tanto che molti hanno giurato che non torneranno a meno che non si ripetano i fasti di quando su quello stesso palco si esibivano gli Iron Maiden. 

Resta un mistero come la comunitá hardcore tricolore riesca tutt’ora a digerire ore di noia musicale e di sermoni ritirati fuori dall’armadio ogni anno, ma l’Italia, si sa, è un paese ligio alle tradizioni e il Primo Maggio in piazza va rispettato, magari con il sogno nel cassetto che prima o poi ci suonino i Nabat. Recriminare il giorno dopo ha sempre il suo perchè e aiuta a mostrare al mondo che si è punk di larghe vedute e si conosce bene anche l’immondizia indie.

4 thoughts on “Punk sorpresi che il concerto del Primo Maggio sia stato brutto

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s