Festival hardcore abruzzese rimborserà gruppi in arrosticini

Arrosticini.jpg
Sarà un festival hardcore legato a doppio filo alle tradizioni la kermesse che si svolgerà il prossimo luglio all’Aquila dopo il grande successo della scorsa edizione. Tra le novità in programma annunciate, quella che secondo gli organizzatori susciterà il maggiore entusiamo è che tutti i gruppi che suoneranno riceveranno un rimborso costituito totalmente da arrosticini, da consumare in loco o dove penseranno più opportuno.
“E’ il primo esperimento in Italia in tal senso – ci ha confessato uno dei responsabili dell’idea – e siamo convinti che le band saranno felicissime di riceverli: per prima cosa si tratta di una scelta diy perché in questo modo elimineremo le transazioni di denaro e tutta la deriva capitalistica di tanti festival. Poi gli arrosticini piacciono a tutti, non abbiamo mai conosciuto qualcuno che non li mangiasse, e anche se a malincuore ne faremo anche di vegan, così potranno unirsi tutti alla festa”.
“L’unico problema che abbiamo riscontrato al momento è con i gruppi stranieri, non esiste una traduzione letterale di arrosticini e alcuni hanno risposto alle nostre mail credendo che li prendessimo in giro. Ma stiamo lavorando per farci capire” ha concluso l’organizzatore, annunciando altre sorprese musicali e culinarie in vista di luglio.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s